Articoli

Progetto Bosco, la nuova area tematica di Progetto Fuoco 2020

Progetto Bosco 2020 – l’area dedicata all’energia della foresta

Nell’ambito di Progetto Fuoco – Veronafiere 19-22 febbraio 2020

Esposizione – Dimostrazioni – Workshop

Nell’area esterna antistante i padiglioni espositivi la nuova area tematica di Progetto Fuoco dedicata al bosco e alla meccanizzazione forestale.

Il bosco è fondamentale per il settore del riscaldamento a biomasse legnose

Il bosco è il pilastro portante di tutta la filiera legno-energia. Senza di questo, la seconda parte della filiera, quella legata al riscaldamento e alla produzione energetica dalle biomasse legnose, non potrebbe esistere.

Perché a Progetto Fuoco?

Progetto Fuoco, con i suoi 800 espositori e oltre 70.000 visitatori attesi, è l’evento internazionale più importante del settore e si presta come palcoscenico ottimale per evidenziare il ruolo chiave della foresta per l’intero settore e accrescere la consapevolezza degli operatori e dei consumatori. AIEL, partner tecnico della fiera, curerà i contenuti tecnici di “Progetto Bosco”.

Energia della Foresta

Un allestimento scenografico evidenzierà il forte legame tra le foreste italiane e l’energia dal legno. L’esposizione dedicata alla meccanizzazione forestale con prove e dimostrazioni e un programma di workshop e seminari tecnici formativi ed informativi per aiutare i visitatori a conoscere il bosco italiano.

L’innovazione e la tecnologia

Un’esposizione di oltre 5.000 mq espositivi dedicati alla meccanizzazione forestale.
Attrezzature e impianti per la trasformazione, il confezionamento e lo stoccaggio del legno in combustibile “verde” (legna da ardere, cippato e pellet): sarà possibile vedere, anche in funzione, decine di macchine tra cippatori professionali e industriali, centri per la produzione di legna da ardere, macchine taglia-spaccalegna, segherie mobili, teleferiche forestali e macchine dedicate all’esbosco del legname.

I benefici della filiera corta

Racconteremo con seminari e workshop i numeri del bosco e i suoi collegamenti la filiera legno-energia; i benefici socio-economici e ambientali legati alla gestione sostenibile delle foreste.
Parleremo di bosco italiano, operatori del bosco, cambiamenti climatici, prodotti e biocombustibili legnosi ed energia dal legno.

PARTECIPARE

Informazioni
Piemmeti SpA – Monica Pontarin
info@piemmetispa.com; m.pontarin@piemmetispa.com
Tel. +39 049 8753730

 

Progetto Bosco

Kalon presenta Rivus

Come un corso d’acqua che divide due sponde

La stufa RIVUS e’ caratterizzata dalla sequenza ritmata di un fascio di lamine che separano due poderosi fianchi disponibili in metallo e in ceramica. Disegnata dallo Studio Angeletti Ruzza Design e prodotta da KALON una interessante nuova realtà industriale italiana che sta rivoluzionando il concetto di stufa a pellet sia per i plus tecnologici e produttivi che per l’accurato design . La bellezza di Rivus si esprime nella sua semplicità. Semplicità non significa basic o minimalismo. La semplicità implica lo spessore culturale ed emozionale di un prodotto. Materiali, dettagli, fattura, processo produttivo, emozioni, memoria: in questo senso la semplicità è espressione profonda di qualità. Per KALON parole come qualità, innovazione tecnologica, etica e sostenibilità ambientale sono il fulcro sul quale basare la propria produzione e ricercare nuova bellezza da offrire alle persone per migliorare la qualità della loro vita.

INNOVAZIONE

La stufa RIVUS rende omaggio al sistema di riscaldamento più innovativo, ecologico ed economico della contemporaneità esprimendo un’ accurata ricercatezza formale. La parola Kalon, che deriva dal greco e significa “bello” esprime pienamente la mission aziendale secondo la quale la ricerca di bellezza formale ed estetica si muove all’unisono con la dignità dei comportamenti pratici per cui il concetto di bello non può prescindere dal concetto di buono. Ecco quindi l’innovativa porta caratterizzata da una serie di lamine metalliche che cambiano la usuale percezione della porta delle stufe. La forza espressiva del materiale ceramico che evoca atmosfere domestiche completamente diverse da quelle del rivestimento in acciaio. Questi importanti aspetti formali e sensoriali vengono sostanziati dalla presenza della
tecnologia KALON COMBUSTION che combina l’azione del sensore di flusso (apparecchio che controlla l’aria comburente) con la filosofia di progettazione dei suoi scambiatori ad alta efficienza. Questi, sfruttano la tecnologia a fascio tubiero, che aumenta sensibilmente la superficie di scambio termico e, di conseguenza, il rendimento del prodotto. All’interno di ogni tubo, viene inserito infatti un turbolatore elicoidale che svolge la duplice azione di rallentare i gas di scarico con conseguente aumento del tempo di permanenza del calore all’interno dello scambiatore e abbattimento delle particelle inquinanti.
Grazie a questa tecnologia la stufa RIVUS è già conforme alla normativa ECODESIGN 2022 stabilita dall’Unione Europea. Il pellet per sua natura è già un materiale altamente ecologico rispetto ai combustibili fossili tradizionali come il gas o il gasolio e comporta un abbattimento di CO2 pari al 95% ma, i plus del pellet, uniti alle nuove tecnologie delle stufe di ultima generazione come RIVUS in classe energetica A+, migliorano ulteriormente la qualità dell’aria in termini di emissioni di particolato e di gas . I Regolamenti Ecodesign per gli apparecchi domestici a biomassa, entreranno in vigore nei 28 paesi dell’UE e in tutti i Paesi SEE (Spazio Economico Europeo) il 1° gennaio 2022 (Regolamento UE 2015/1185). Anche per quanto riguarda il comfort acustico del’ambiente in cui viene inserita, RIVUS è in categoria S-SILENT ossia ha un basso coefficiente di rumorosità ( inferiore ai 35 decibel); è dotata di una doppia porta ed ha un braciere in ghisa ad alto spessore.


kalon

MATERIALI UTILIZZATI

I prodotti Kalon sono composti da scambiatore e rivestimento estetico. Il prodotto Rivus steel presenta lo scambiatore nobilitato con il processo di sabbiatura e ultimato con vernice liquida resistente all’alta temperatura, ed il rivestimento estetico sabbiato e verniciato con poliestere raggrinzato a polvere. Il prodotto Rivus, a differisce nel rivestimento estetico, realizzato in ceramica texturizzata e smaltata.

TECNOLOGIE

La stufa RIVUS utilizza la tecnologia ad ARIA VENTILATA con ventilazione frontale ed è dotata della tecnologia KALON COMBUSTION che combina l’azione del sensore di flusso (apparecchio che controlla l’aria comburente) con la filosofia di progettazione dei suoi scambiatori ad alta efficienza. Questi, sfruttano la tecnologia a fascio tubiero, che aumenta sensibilmente la superficie di scambio termico e, di conseguenza, il rendimento del prodotto. Inoltre, all’interno di ogni tubo, viene inserito un turbolatore elicoidale, che svolge una duplice azione:
1- Rallentamento dei gas di scarico con conseguente aumento del tempo di permanenza del calore all’interno dello scambiatore
2 -Abbattimento delle particelle inquinanti

CERTIFICAZIONI

RIVUS e RIVUS STEEL sono conformi alla normativa ECODESIGN 2022. Il regolamento Ecodesign specifica le modalità di applicazione 2009/125/ CE del Parlamento Europeo e del Consiglio in merito ai criteri di progettazione ecocompatibile per gli apparecchi a biomassa. L’obiettivo del regolamento è migliorare le prestazioni ambientali dei nuovi generatori di calore a biomassa. Per questo motivo, dalla sua entrata in vigore, potranno essere commercializzati solamente gli apparecchi in grado di rispettare i requisiti di efficienza ed emissioni previsti. Il regolamento sarà obbligatorio e dovrà essere direttamente
applicato da ciascuno degli Stati membri dell’Unione Europea a partire dal 1 gennaio. RIVUS e RIVUS STEEL sono classificate 4 stelle quando la norma entrata in vigore quest’anno in Italia prevede la presenza di stufe a 3 stelle. L’attenzione che Kalon pone nei confronti dell’ambiente è assoluta e tutti i suoi sforzi sono orientati verso una sempre maggiore ottimizzazione dei rendimenti termici con sempre inferiori emissioni di CO2.

Potete trovare questo e altri prodotti Kalon durante Progetto Fuoco Padiglione 7 Stand A-7. Per ulteriori informazioni consultate il sito aziendale www.kalonstufe.it