Articoli

La vetrina del punto vendita

Tappa obbligata di una narrazione più estesa

Tutti i brand comunicano prodotto e valori attraverso molteplici canali: dalle forme tradizionali come la carta stampata e la partecipazione a fiere alle forme più contemporanee come la presenza nei social e la profilazione dei clienti. Linguaggi tra loro differenti con un unico principale scopo: vendere, portando il cliente finale nel punto vendita. E il nostro cliente cosa fa? Guarda le riviste, segue facebook, forse pinterest ed instagram, si informa, passeggia e fa shopping on line e nei luoghi fisici. Vive, quindi, immerso in un mondo di sollecitazioni estetiche e di informazioni tecniche che danno forma al suo immaginario e che, in qualche modo, si aspetta di ritrovare nello showroom. E lì cosa accade? Parcheggia ed entra. Tra queste due azioni, scontate e banali, ci giochiamo un’enorme opportunità di comunicazione: la vetrina!

La vetrina come strumento di vendita

Ovunque il nostro negozio sia situato è esso stesso strumento di vendita, parte del racconto iniziato dai vari brand nelle forme più svariate. E quindi, cosa dobbiamo fare per non sospendere la narrazione? Iniziamo tenendo a mente che la vetrina è, da sempre, il biglietto da visita del nostro negozio, l’incipit accattivante, proseguendo in termini letterari, e che serve a raggiungere tre obiettivi: catturare l’attenzione, emozionare e far entrare nel nostro negozio. Nelle aziende del mondo della moda e dell’arredamento, dei professionisti specializzati, (i visual merchandiser) si occupano di progettare sempre nuove vetrine per le varie tappe del calendario commerciale (Back to school, Natale, San Valentino, i saldi, etc). La cura del dettaglio, l’originalità del risultato sono alla base del desiderio d’acquisto. Questi ragionamenti valgono anche per il nostro settore.

Ispirazioni espositive

Il consumatore è lo stesso, esce da Zara, dove le vetrine si rinnovano ad un ritmo vertiginoso, entra da ikea e si sente parte di questo mondo emozionale e poi arriva nella nostra showroom…e cosa trova? Per rispondere a questa domanda mi appello all’entusiasmante visita a Progetto Fuoco, dove le soluzioni espositive erano ispiranti e di grande qualità. Penso all’eleganza minimale e alla cura al dettaglio di Mcz, al calore naturale espresso nelle vetrine da Palazzetti, al sapiente uso delle carte da parati e del colore di Termorossi, alla comunicazione di Nordica e a tante altre suggestioni presenti in fiera. Perché non trarne ispirazione? Se il nostro punto vendita ha due vetrine approfittiamo per ricreare due ambientazioni viste in fiera, una per il mondo della stufa a legna l’altra per la stufa a pellet, cerchiamo di portare le emozioni che abbiamo vissuto, tenendo a mente che il nostro consumatore è già abituato a questo tipo di linguaggio in altri contesti, e lo ricerca inconsciamente nel proprio atto d’acquisto.

vetrina

Thermorossi ha creato delle vetrine molto eleganti, usando in modo sapiente il colore.
Gli elementi tessili verticali ed orizzontali sulle gamme dei rossi mettono in risalto la stufa (accesa!) grigia in armonia con gli altri elementi d’arredo. (Usa anche tu: pochi elementi d’arredo in armonia di stile).

Il fuoco: un asso nella manica

Il fuoco evoca emozioni antiche, nessun settore ha un ingrediente così accattivante e denso di valenze! Nulla comunica di più di una vetrina con un prodotto in funzione, magari visibile anche la sera d’inverno, con il buio, mentre fermi nel traffico si pensa al proprio rientro a casa.  Un caminetto acceso ben arredato, una stufa con una piccola ambientazione ispirata magari alle tante soluzioni viste in fiera dovrebbero accogliere il nostro cliente suscitandogli le emozioni che abbiamo vissuto noi visitando gli stand di Progetto fuoco, instillandogli il desiderio di poter appartenere a questo mondo anche attraverso l’acquisto del prodotto esposto. Come un’emozione effimera, va tenuta in vita riattizzandola con costanza, così anche le vetrine vanno aggiornate durante l’anno.

Palazzetti storefront window

Il caminetto si presta alla costruzione in vetrina di un living caldo ed emozionale. Palazzetti ha ambientato il prodotto novità ricreando un’atmosfera contemporanea ed avvolgente anche  grazie all’armonia cromatica tra il rovere chiaro e la gamma dei blu. (Usa anche tu: il prodotto acceso inserito in un ambiente suggestivo).

La novità è tutto

E’ importante prevedere dei rinnovi, delle rotazioni a seconda del calendario commerciale: promozioni, saldi, Natale…devono trovare espressione in vetrina, questo ci consentirà di dare una percezione di novità e di far ruotare il prodotto esposto. Tenendo a mente che il consumatore è sempre lo stesso, sia che acquisti una stufa o una maglietta, in store o on-line, dobbiamo mettere in atto tutte le strategie per soddisfare le sue esigenze creando una shopping experience contemporanea ed entusiasmante che inizi dalla navigazione in un sito internet, passi attraverso la nostra vetrina e finisca con la recensione entusiastica su facebook della propria nuova stufa acquistata nel nostro negozio.

vetrina

Grande efficacia comunicativa della vetrina di Nobis, il colore giallo calamita lo sguardo del cliente, il marchio grande e in rilievo e i plus di prodotto definiscono la brand Identity. (Usa anche tu: i materiali comunicativi messi a disposizione dai brand).

I 5 punti irrinunciabili per la costruzione di una bella vetrina:

1.       BRAND IDENTITY:

Rivolgiti al brand che rappresenti. Tutti i principali marchi hanno una struttura dedicata allo studio della valorizzazione del proprio prodotto nel punto vendita, con soluzioni riconoscibili e studiate ad hoc volte a rafforzare l’identità e la riconoscibilità del brand.

2.        GIVE ME FIRE:

Il fuoco trasmette emozioni ancestrali, comunicando al cliente tutte le potenzialità estetiche del prodotto. Ove sia possibile accendi sempre il prodotto in vetrina. Ove non lo fosse utilizza all’interno della stufa, o del camino delle lampadine effetto fiamma, nascoste magari dalla legna.

3.       CATTURA L’ATTENZIONE: 

La vetrina dovrebbe essere visibile dalla strada. Quindi in presenza di più vetrine, privilegia per un bell’allestimento quella sita nel punto maggiormente visibile e di passaggio. Se la vetrina avesse uno zoccolo, posiziona il prodotto su una pedana e arretralo dal filo della vetrina.

4.       EMOZIONA:

Non dimenticare mai che le stufe e i caminetti in particolare, oltre che apparecchi per riscaldare, sono oggetti di arredamento. Questa componente va valorizzata: crea degli allestimenti caldi (le foto di Progetto fuoco pubblicate sono delle buone ispirazioni), che lavorino sulla parte emozionale dell’acquisto.

5.       EMOZIONA E RIEMOZIONA:

Ricordati che il cliente è dinamico, immerso in una società dinamica. Prevedi una rotazione delle vetrine. Fissati un calendario operativo e dei temi (in questo caso il supporto dei marchi è di enorme aiuto) e rinnova con poca spesa la tua immagine, il negozio verrà percepito così ancor più dinamico ed attrattivo.

La prossima edizione di Progetto Fuoco vi aspetta dal 23 al 26 febbraio 2022. Dal 4 al 6 febbraio 2021 non perdete Italia Legno Energia alla Fiera di Arezzo.

Focotto

Il camino da esterno multifunzione si trasforma in barbecue

Un camino a legna orientabile, adatto a spazi all’aperto, ruotando sulla propria base. Per vederlo basterà passare in Fiera, a Verona, dal 19 al 22 febbraio 2020. La startup che produce Focotto, infatti, sarà una delle 12 pronte a contendersi l’award a Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award. Prima edizione del villaggio dedicato all’innovazione che troverà posto all’interno di Progetto Fuoco, la fiera di settore che arriva, invece, alla dodicesima edizione. Progetto Fuoco promuove Give Me Fire insieme a Blum, società specializzata nella comunicazione dell’innovazione, in collaborazione con Aiel – Associazione Italiana Energie Agroforestali.

Massima libertà per il fuoco outdoor

Il camino orientabile a legna, da posizionare nella massima libertà in ambienti esterni, è prodotto dall’azienda Focotto di Jesi (Ancona). Formato da un’unica lastra di acciaio sapientemente lavorata che come un mantello avvolge il fuoco, canalizza i fumi a più di due metri di altezza. Una grande maniglia in acciaio inox permette di ruotare la struttura del camino su una solida base in graniglia di pietra. Questo permette di scegliere l’orientamento a seconda del suo utilizzo e del vento. Uno spillone allaccia i lembi sovrapposti del mantello in acciaio, permettendo di regolare la fiamma attraverso il pomolo in bachelite che movimenta la valvola per il tiraggio dei fumi.

Struttura e funzione si fondono

Focotto è il camino in cui struttura e funzione si fondono in un’unica soluzione. Trasformabile in un pratico barbecue per mezzo di un apposito kit griglia consente di cuocere ottime pietanze e trascorrere piacevoli serate tra amici. Disponibile in due finiture metalliche, acciaio verniciato nero opaco ed una soluzione in acciaio Corten. Il camino punta ad essere una soluzione riscaldante ed elemento dal design accattivante. Nel 2016 è stato selezionato da ADI Design Index, la scelta annuale di ADI, Associazione per il Disegno Industriale, del miglior design italiano messo in produzione. Nel 2018 ha partecipato alla XXV edizione del Compasso d’Oro.

Black Box Green

La Black Box Green che rende gli impianti più efficienti e abbatte lo spreco energetico

Combattere gli sprechi energetici, rendendo gli impianti sempre più efficienti. Il consumo di energia negli edifici, infatti, corrisponde a oltre il 30% del totale ed il grado di inefficienza in questo settore è elevato. Questa l’idea di Black Box Green, startup di Fiorano Modenese (Modena), una delle 12 finaliste di Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award, la manifestazione che si terrà dal 19 al 22 febbraio 2020 a Verona Fiere nell’ambito della dodicesima edizione di Progetto Fuoco, che la promuove insieme a Blum, società specializzata nella comunicazione dell’innovazione, in collaborazione con Aiel – Associazione Italiana Energie Agroforestali.

Il sistema di monitoraggio dell’efficienza energetica

Black Box Green è un sistema di monitoraggio, analisi e controllo per la corretta efficienza energetica del sistema di combustione o gassificazione di biomasse. Il sistema è basato sul controllo continuo e online dei principali parametri che definiscono il corretto rapporto stechiometrico della combustione. Oltre a questi parametri, che vengono elaborati dal Sistema Fire in remoto, si raccolgono anche i dati relativi al peso della biomassa consumata e delle ore di funzionamento per definire il rendimento effettivo del generatore. Inoltre, vengono raccolti i dati relativi ai livelli di NOx, SOx e delle Polveri sottili PM10-4-2,5-1 emessi in atmosfera.

Monitoraggio web in cloud

In base ai valori di efficienza o inefficienza della combustione è possibile procedere con comandi on/off o modulanti per migliorare il rapporto stechiometrico (se il sistema è predisposto in tal senso). Sulla piattaforma web in cloud è possibile aggiungere un numero illimitato di impianti monitorati con funzioni di controllo, allarme, statistiche, confronto ed elaborazione automatica della Firma Energetica (Energy Signature) se il sistema è a servizio di edifici ad uso non industriale. Tutti i dati raccolti sono inviati al cloud via Gprs, wi-fi o Tcp/Ip a seconda della richiesta del cliente. In caso di accoppiamento a generatori elettrici il sistema Black Box Fire analizza anche la produzione elettrica e ne calcola le prestazioni di efficienza globale.

Kalon presenta Rivus

Come un corso d’acqua che divide due sponde

La stufa RIVUS e’ caratterizzata dalla sequenza ritmata di un fascio di lamine che separano due poderosi fianchi disponibili in metallo e in ceramica. Disegnata dallo Studio Angeletti Ruzza Design e prodotta da KALON una interessante nuova realtà industriale italiana che sta rivoluzionando il concetto di stufa a pellet sia per i plus tecnologici e produttivi che per l’accurato design . La bellezza di Rivus si esprime nella sua semplicità. Semplicità non significa basic o minimalismo. La semplicità implica lo spessore culturale ed emozionale di un prodotto. Materiali, dettagli, fattura, processo produttivo, emozioni, memoria: in questo senso la semplicità è espressione profonda di qualità. Per KALON parole come qualità, innovazione tecnologica, etica e sostenibilità ambientale sono il fulcro sul quale basare la propria produzione e ricercare nuova bellezza da offrire alle persone per migliorare la qualità della loro vita.

INNOVAZIONE

La stufa RIVUS rende omaggio al sistema di riscaldamento più innovativo, ecologico ed economico della contemporaneità esprimendo un’ accurata ricercatezza formale. La parola Kalon, che deriva dal greco e significa “bello” esprime pienamente la mission aziendale secondo la quale la ricerca di bellezza formale ed estetica si muove all’unisono con la dignità dei comportamenti pratici per cui il concetto di bello non può prescindere dal concetto di buono. Ecco quindi l’innovativa porta caratterizzata da una serie di lamine metalliche che cambiano la usuale percezione della porta delle stufe. La forza espressiva del materiale ceramico che evoca atmosfere domestiche completamente diverse da quelle del rivestimento in acciaio. Questi importanti aspetti formali e sensoriali vengono sostanziati dalla presenza della
tecnologia KALON COMBUSTION che combina l’azione del sensore di flusso (apparecchio che controlla l’aria comburente) con la filosofia di progettazione dei suoi scambiatori ad alta efficienza. Questi, sfruttano la tecnologia a fascio tubiero, che aumenta sensibilmente la superficie di scambio termico e, di conseguenza, il rendimento del prodotto. All’interno di ogni tubo, viene inserito infatti un turbolatore elicoidale che svolge la duplice azione di rallentare i gas di scarico con conseguente aumento del tempo di permanenza del calore all’interno dello scambiatore e abbattimento delle particelle inquinanti.
Grazie a questa tecnologia la stufa RIVUS è già conforme alla normativa ECODESIGN 2022 stabilita dall’Unione Europea. Il pellet per sua natura è già un materiale altamente ecologico rispetto ai combustibili fossili tradizionali come il gas o il gasolio e comporta un abbattimento di CO2 pari al 95% ma, i plus del pellet, uniti alle nuove tecnologie delle stufe di ultima generazione come RIVUS in classe energetica A+, migliorano ulteriormente la qualità dell’aria in termini di emissioni di particolato e di gas . I Regolamenti Ecodesign per gli apparecchi domestici a biomassa, entreranno in vigore nei 28 paesi dell’UE e in tutti i Paesi SEE (Spazio Economico Europeo) il 1° gennaio 2022 (Regolamento UE 2015/1185). Anche per quanto riguarda il comfort acustico del’ambiente in cui viene inserita, RIVUS è in categoria S-SILENT ossia ha un basso coefficiente di rumorosità ( inferiore ai 35 decibel); è dotata di una doppia porta ed ha un braciere in ghisa ad alto spessore.


kalon

MATERIALI UTILIZZATI

I prodotti Kalon sono composti da scambiatore e rivestimento estetico. Il prodotto Rivus steel presenta lo scambiatore nobilitato con il processo di sabbiatura e ultimato con vernice liquida resistente all’alta temperatura, ed il rivestimento estetico sabbiato e verniciato con poliestere raggrinzato a polvere. Il prodotto Rivus, a differisce nel rivestimento estetico, realizzato in ceramica texturizzata e smaltata.

TECNOLOGIE

La stufa RIVUS utilizza la tecnologia ad ARIA VENTILATA con ventilazione frontale ed è dotata della tecnologia KALON COMBUSTION che combina l’azione del sensore di flusso (apparecchio che controlla l’aria comburente) con la filosofia di progettazione dei suoi scambiatori ad alta efficienza. Questi, sfruttano la tecnologia a fascio tubiero, che aumenta sensibilmente la superficie di scambio termico e, di conseguenza, il rendimento del prodotto. Inoltre, all’interno di ogni tubo, viene inserito un turbolatore elicoidale, che svolge una duplice azione:
1- Rallentamento dei gas di scarico con conseguente aumento del tempo di permanenza del calore all’interno dello scambiatore
2 -Abbattimento delle particelle inquinanti

CERTIFICAZIONI

RIVUS e RIVUS STEEL sono conformi alla normativa ECODESIGN 2022. Il regolamento Ecodesign specifica le modalità di applicazione 2009/125/ CE del Parlamento Europeo e del Consiglio in merito ai criteri di progettazione ecocompatibile per gli apparecchi a biomassa. L’obiettivo del regolamento è migliorare le prestazioni ambientali dei nuovi generatori di calore a biomassa. Per questo motivo, dalla sua entrata in vigore, potranno essere commercializzati solamente gli apparecchi in grado di rispettare i requisiti di efficienza ed emissioni previsti. Il regolamento sarà obbligatorio e dovrà essere direttamente
applicato da ciascuno degli Stati membri dell’Unione Europea a partire dal 1 gennaio. RIVUS e RIVUS STEEL sono classificate 4 stelle quando la norma entrata in vigore quest’anno in Italia prevede la presenza di stufe a 3 stelle. L’attenzione che Kalon pone nei confronti dell’ambiente è assoluta e tutti i suoi sforzi sono orientati verso una sempre maggiore ottimizzazione dei rendimenti termici con sempre inferiori emissioni di CO2.

Potete trovare questo e altri prodotti Kalon durante Progetto Fuoco Padiglione 7 Stand A-7. Per ulteriori informazioni consultate il sito aziendale www.kalonstufe.it

FRÖLING: caldaie a pellet e cippato a 5 stelle

In anteprima mondiale a Progetto Fuoco: FRÖLING mod. PE1c, caldaia a “5” Stelle!

La Caldaia a pellet PE1c a condensazione in acciaio INOX con elettrofiltro integrato 16 / 22 kW

La caldaia a condensazione a pellet PE1c Pellet di nuova concezione è dotata di serie di un innovativo sistema di condensazione. In spazi ridottissimi, questa nuova tecnologia assicura rendimenti ancora più elevati e un funzionamento economico ed estremamente silenzioso. Inoltre, la nuova PE1c Pellet è caratterizzata da un comfort elevato, emissioni contenute e consumi elettrici ridotti.

Approfondisci per controllare tutte le INFORMAZIONI TECNICHE del prodotto.

Froling

FRÖLING mod. T4e, caldaia a cippato a  “5” Stelle con elettrofiltro integrato 20 – 250 kW

Comoda, compatta, economica e sicura. La nuova T4e della ditta Froling soddisfa tutte le esigenze. Grazie al funzionamento completamente automatico “intelligente” questa caldaia consente una combustione efficiente sia del cippato sia dei pellet.

La camera di combustione in carburo di silicio permette alla T4e di raggiungere rendimenti elevati (fino al 93,7%) con emissioni minime. L’uso, studiato nei minimi dettagli, di azionamenti a risparmio energetico garantisce consumi elettrici estremamente bassi.

Grazie alla struttura modulare e alle dimensioni compatte, la T4e Froling è particolarmente facile da introdurre e installare. Alla consegna, la caldaia è completamente assemblata, dotata di collegamenti elettrici e testata.

Nello sviluppo della T4e si è posta la massima attenzione a efficienza energetica, durata e stabilità. Durante il funzionamento, la T4e consuma pochissima energia mantenendo bassi i costi operativi. Ciò è efficacemente comprovato anche dalla certificazione EnergieGenie.

Approfondisci per controllare tutte le INFORMAZIONI TECNICHE del prodotto.

Potrete trovare la ditta Froling a Progetto Fuoco Pad. 3   Stand D-3

Froling srl
Via J. Ressel 2H
I-39100 Bolzano (BZ)

Telefono: +39 0471 060460
Fax: +39 0471 060470
Mailinfo@froeling.it

Thermorossi: le anteprime di Progetto Fuoco

Thermorossi, 50 anni di riscaldamento sostenibile

Sorta in una provincia ricca di tradizione metalmeccanica e aperta alle più innovative tecnologie, Thermorossi opera con successo da oltre 50 anni nel settore dei riscaldamento fino a diventare, oggi, una tra le più affermate ed avanzate industrie europee nella produzione di stufe, termocucine e caldaie. I prodotti sono sottoposti a rigorosi test da parte di enti autonomi preposti a valutarne caratteristiche costruttive, rendimenti e livelli delle emissioni, nonché la qualità del processo produttivo. Ogni fase di lavorazione, dal taglio al laser, alla piegatura, dalla saldatura robotizzata all’assemblaggio, è parte integrante del patrimonio aziendale. Thermorossi si avvale delle più moderne tecniche di produzione e tutti i prodotti sono conformi alle più severe normative europee.

Troverete i prodotti novità di Thermorossi alla prossima edizione di Progetto Fuoco, al Padiglione 7, Stand C-5

Bellavista Square

Thermorossi

Thermorossi dimostra continuamente la propria attenzione a percorrere nuove vie, con tecniche innovative e un design straordinario in grado di aprire nuovi segmenti di mercato. Bellavista Square: stufa a pellet dal design unico ed inconfondibile, ideale come soluzione a penisola per separare due ambienti grazie al vetro panoramico che garantisce una visione del fuoco a 270°.

Pop stufa a pellet

Thermorossi

Siete amanti della musica e sognate un look glamour? Ecco a Voi Pop: la stufa a pellet in soli 46 cm di diametro, fatevi conquistare dalla sua personalità e dai preziosi dettagli che la rendono irresistibilmente attraente. Perfetta per una collocazione ad angolo, grazie all’uscita fumi centrale in asse con la stufa. Top in ghisa e fianchi in acciaio. Disponibile anche in versione ermetica.

Compact Slim caldaia a pellet

Thermorossi

Caldaia a pellet salvaspazio, grazie alla sua ridotta profondità (solo 40 cm) e agli attacchi idraulici superiori può essere accostata al muro. Ideale per tutti coloro che hanno problemi di spazio e necessitano di elevate potenze. Interfacciata con l’accumulo a stratificazione brevettato Flat 250 assicura la migliore configurazione all’impianto, produce acqua calda sanitaria sfruttando al meglio gli spazi a disposizione. Dotata di serie dell’innovativo bruciatore motorizzato con tecnologia brevettata PELLETPOWER® mantiene il rendimento costante nell’arco dell’intera giornata senza interruzioni. Nessun spreco di combustibile, rapido ammortamento dell’investimento, facilità di pulizia perché i residui della combustione vengono rimossi ai lati e raccolti nel cassetto cenere.

Margherita cucina a legna

Thermorossi

Libera la tua fantasia in cucina grazie all’ingegnoso dispositivo brevettato «PANEPIZZA».  Un’unica grande porta racchiude due forni indipendenti: gestisci come vuoi il calore, il forno superiore è in grado di sfruttare temperature più alte grazie ad un giro fumi dedicato.  Entrambi i forni hanno la base in pietra ollare e termometro dedicato. Acqua, lievito e farina e si compie una piccola magia in casa. Tre ingredienti apparentemente molto semplici, danno origine a qualcosa di incredibilmente speciale e profumato, che unisce tutta la famiglia.

Per ulteriori informazioni su Thermorossi visitate il sito web aziendale www.thermorossi.it

Greithwald Herde è l’evoluzione del fuoco domestico

Greithwald Herde, una storia di esperienza e ricerca

Senza perdere di vista la filosofia basata su rispetto ed accoglienza,  Greithwald Herde porta in tutte le case del mondo un sistema di riscaldamento certificato che garantisce rendimenti elevati e ridotti consumi.

Il fuoco: il miglior amico dell’uomo

Niente è più accogliente di una casa calda che ci attende. Una cucina a legna Greithwald Herde riunisce molteplici plus in un unico prodotto. È efficiente proprio per la sua capacità di coniugare in un’unica soluzione funzioni come cucina e riscaldamento, ma diventa anche un piacevole elemento d’arredo.

JOY Piccola cucina – massime prestazioni

Joy si distingue perché dotata della più ampia camera di combustione della sua categoria. Il forno, costruito in acciaio inox, capiente e funzionale, cuoce uniformemente ogni pietanza grazie alle sue dimensioni. La massiccia quantità di materiale refrattario, presente sia nella camera di combustione che nel rivestimento del girofumi, permette alti rendimenti con emissioni al di sotto delle più ristrettive norme europee ed un accumulo di calore più duraturo e costante. Dispone di serie di un’ampia porta fuoco con triplo vetro che consente di godere di quell’atmosfera e di quel calore che solo il fuoco sa regalare.

Cucina a misura di cliente

Personalizzabile nei colori, nelle misure e negli accessori, la dotazione standard di questa cucine è assai ricca: materiali di pregio, grande porta fuoco con ampia camera di combustione, porta fuoco e forno in acciaio inox, triplo vetro su porta fuoco, maniglie in acciaio inox, zoccolo telescopico in acciaio inox. Dispone di forno in acciaio inox, una teglia ed una griglia forno, piastra di cottura in acciaio radiante o vetroceramica.

Scheda tecnica:

DIMENSIONI CUCINA JOY60
Larghezza: 600 mm
Altezza: 850-920 mm
Profondità: 600 mm

DIMENSIONI FORNO
Larghezza: 353 mm
Altezza: 200 mm
Profondità: 400 mm

Sono disponibili altri modelli con diverse misure.

CARATTERISTICHE DI SERIE

  • Focolare ÖKO
  • Presa aria esterna
  • Porta fuoco con triplo vetro
  • Regolatore pot. autom. + regolazione manuale su porta fuoco
  • Uscita fumi Ø 120 mm Dx o Sx
  • Uscita fumi superiore fissa, laterale o posteriore regolabile
  • Ventilazione integrata naturale
  • Telaio in acciaio Inox con alzatina posteriore (50x15mm)
  • Piastra di cottura in acciaio radiante o vetroceramica
  • Forno in acciaio inox
  • Guide forno estraibili
  • 1 teglia e 1 griglia forno
  • Doppio vetro e termometro su porta forno
  • Maniglie in acciaio Inox termicamente isolate
  • Zoccolo telescopico in acciaio inox
  • Cassetto con zoccolo estraibile e guide ad autorichiamo
  • Classe A+
  • Prestazione ambientale ****

Potete trovare tutti i prodotti Greithwald Herde visitate lo stand Pad. 4 B-2  a Progetto Fuoco. Per ulteriori dettagli sui prodotti visitate il sito aziendale www.greithwald.it

Stufe Lotus: tre prodotti novità in anteprima

Una centrale elettrica per riscaldamento e cottura

Lotus Jubilee 35

Una stufa molto potente, alla quale è possibile aggiungere una sezione di cottura, che apre nuove possibilità per cucinare cibo e cuocere il pane. La sezione di cottura ha pratici ripiani e sezioni come in un normale forno. Se si desidera conservare il calore – per una distribuzione uniforme del calore per un periodo più lungo – Jubilee è disponibile anche nelle versioni con rivestimento Indian Night e pietra ollare.

L’enorme camera di combustione ospita tronchi lunghi fino a 50 cm. Il telaio sul retro della porta è realizzato in ghisa per una durata e una resistenza ottimali. La camera di combustione, realizzata in scamolex sagomato, è progettata per accogliere grandi volumi di legna. Tutto ciò garantisce che il calore venga utilizzato in modo ottimale. La facilità d’uso è progettata in ogni dettaglio e le leve di comando sono perfettamente integrate sopra lo stretto vano portaoggetti in legno, che può essere utilizzato per accendere materiali e accessori. La grande porta solida si apre facilmente.

Jubilee 35 è per coloro che desiderano l’esperienza di un grande incendio, con un gioco unico di fiamme e un’elevata produzione di calore. Per ulteriori dettagli sul prodotto collegati al sito aziendale www.lotusstoves.com

Lotus

Lotus M – Stufe straordinarie che offrono straordinarie prestazioni

La serie M comprende stufe a legna ad accumulo che combinano il meglio della stufa convettiva con il meglio della stufa radiante. L’anima in acciaio si scalda velocemente, accumula calore tramite la massa di pietra che poi rilascia lentamente calore uniforme e convettivo, per un comfort inimitabile. Il passaggio del calore dalla camera di combustione alla pietra è favorito dall’innovativo rivestimento interno in Charmotte. Le due leve permettono di regolare l’aria di entrata e di scegliere tra convettivo e radiante. Per ulteriori dettagli consultate il sito aziendale www.lotusstoves.com

Lotus

Modelli unici con possibilità uniche

La nuova gamma Lotus UNICO è un colpo estetico in termini di creazione di soluzioni uniche per la casa. Che si tratti di nuove costruzioni o caminetti esistenti, ora hai l’opportunità di creare la soluzione di design perfetta per il tuo ambiente. Con tre modelli – UNICO 11, 12 e 13 – sono possibili soluzioni architettoniche completamente nuove. Lotus UNICO offre un’esperienza eccezionale del fuoco e le superfici splendidamente rifinite riflettono la maestria superiore che è stata impiegata nella fabbricazione di questi inserti per caminetti. Tutti i modelli sono disponibili di serie con rivestimento ad alta temperatura nero opaco Senotherm. Questo produce un aspetto completamente unico e il doppio vetro nella porta e nei pannelli laterali assicura una confortevole emissione di calore. La camera di combustione extra large è realizzata in skamol sagomato che, pur garantendo una lunga durata, migliora anche il bellissimo gioco di fiamme e facilita una combustione pulita.

UNICO è molto più di un altro inserto per camini di Lotus. Ogni dettaglio contribuisce alla funzionalità e alla facilità d’uso delle stufe. L’elegante porta Soft-Close Comfort funziona come quando la porta della tua auto è chiusa ermeticamente, ma è altrettanto facile da aprire. Per ulteriori dettagli consultate il sito aziendale www.lotusstoves.com

Lotus

 

Potete toccare con mano i prodotti novità di Lotus Stoves durante Progetto Fuoco al Padiglione 4 Stand B-12.

Aduro H3 Lux e Aduro H5: in anteprima a Progetto Fuoco

Aduro

Sviluppa, produce e commercializza stufe a legna ed ibride caratterizzate da un moderno design Danese. L’azienda è specializzata nello sviluppo di stufe altamente tecnologiche secondo i più moderni principi di combustione. Non fa compromessi in termini di qualitá del prodotto e la nostra costante ricerca delle soluzioni più innovative per combinare un estetica moderna e raffinata con una facilità d’uso ci ha permesso di stabilire una forte presenza in tutta Europa con più di 350.000 unità vendute.

H3 Lux e H5

Cos’è Aduro Hybrid? La più bella stufa a pellet del mondo? La stufa a legna più versatile esistente? O magari è la somma delle due cose e tanto altro ancora! La serie Aduro H introduce una nuova generazione di stufe a legna, permettendo l’uso di due combustibili: pellet e legna. La combustione a legna crea un ambiente caldo ed accogliente mentre la funzione pellet consente di scaldare la casa in ogni momento.

Aduro

Aduro H5

Attenzione all’ambiente

Tutte le stufe Aduro sono progettate da architetti Danesi con lo scopo principale di coniugare un design moderno e rispettoso per l’ambiente ad un prezzo competitivo. A dimostrazione del nostro impegno per proteggere l’ambiente troverai sulla maggior parte delle nostre stufe la certificazione ambientale più severa al mondo, la Nordic Swan Ecolabel. Questa certificazione assicura basse emissioni (<2g/Kg di legna) alto rendimento e produzione responsabile. Utilizzando una stufa Aduro avrete una fonte di riscaldamento CO2 Neutral che usa  solo energia rinnovabile.

Qualitá a prezzi competitivi

In Danimarca e in tutta europa, Aduro è un referente per una produzione di alta qualità, innovazione e design a prezzi altamente competitivi. Produzione efficiente e logistica intelligente assicurano che i nostri prodotti siano disponibili al cliente finale ad un rapporto qualità/prezzo elevato. L’azienda sviluppa costantemente i propri prodotti per rispondere alle esigenze del cliente con nuovi modelli  dal design accattivante e con un’alta funzionalitá.

Vincitore del Premio Europeo alle imprese impegnate per l’ambiente 2018

Lunedì 18 giugno 2018, Aduro A/S è stata insignita a livello nazionale del prestigioso Premio Europeo alle imprese impegnate per l’ambiente, nella categoria “Prodotti e servizi sostenibili”. Il premio è stato assegnato per l’innovativo e sostenibile prodotto Aduro Hybrid. Il Premio Europeo alle imprese impegnate per l’ambiente viene riconosciuto alle imprese Europee più attente all’ambiente, con l’intento di promuovere iniziative innovative e sostenibili.

Visitate lo stand Aduro a Progetto Fuoco 2020, Padiglione 6 Stand A-13, per toccare con mano tutte le novità. Per ulteriori informazioni consulta il sito aziendale www.aduro.it

Aduro

Aduro H3 Lux

Apros: le anteprime a Progetto Fuoco

il leader nel settore della fumisteria

Canali da fumo e canne fumarie

Apros è un’azienda nata nel 1997 in provincia di Padova, prima azienda produttrice di canali da fumo e canne fumarie in Italia, producendo 12.000 pezzi l’anno. Oggi, più di vent’anni dopo, l’azienda presenta un fatturato di 10 milioni di €, oltre 50 dipendenti e una gamma di prodotti estremamente vasta, che soddisfa diversi settori e con un rapporto qualità/prezzo ineguagliabile. Canali da fumo e canne fumarie mono, doppia e tripla parete; in acciaio INOX e in plastica; passaggi per tetti in legno…un range di prodotti ampio quello offerto da Apros, che punta sul concetto di Made in Italy per conquistare il mercato interno ed estero.

Sempre attenti alle necessità del mercato

In un mondo in cui è sempre più difficile produrre e costruire relazioni, l’azienda sceglie di focalizzarsi su quello che è veramente fondamentale: essere attenti alle necessità del mercato e alle normative ed essere proattivi in termini di design e sicurezza accrescendo sempre di più la fiducia dei clienti.

Apros Academy

Da anni, l’attenzione di Apros per i clienti ha portato alla creazione di importanti strumenti che aiutano i professionisti del settore, semplificando e rendendo chiari tutti i passaggi e le normative per realizzare impianti a regola d’arte, come l’istituzione di un blog specializzato, la messa a disposizione di un programma di dimensionamento e l’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento presso l’Apros Academy. Dal 2014, l’azienda fa parte del Gruppo Joncoux leader europeo con nota esperienza nei settori della ventilazione e della fumisteria.

Vieni a vedere tutte le novità Apros a Progetto Fuoco Padiglione 9 Stand E-10. Per ulteriori dettagli sui prodotti visitate il sito aziendale apros.it

Apros